Storia ed Europa

HMR_Visiting_GermanTileFactory_1960s

LATICRETE era veramente internazionale sin dall'inizio.

Inizialmente, riluttante a guardare nuovi prodotti o metodi di installazione alternativi, il mercato nordamericano è stato lento nell'adottare l'innovazione del Dr. Rothberg, che ha combinato un additivo in lattice con sabbia e cemento e potrebbe essere miscelato in loco con materiali locali - il primo veramente moderno adesivo per piastrelle cementizio a base sottile.

Quindi nei primi anni di attività, il Dr. Rothberg portò l'idea in Germania, Danimarca, Italia e Inghilterra, dove Villeroy e Boch divennero il primo cliente oltremare.

Man mano che gli installatori e gli architetti di piastrelle iniziarono a realizzare la manodopera e i risparmi sui costi di questi sistemi di installazione trasformativi, l'Europa abbraccerebbe per sempre questa innovazione e si allontanerebbe dalle tradizionali applicazioni di malta utilizzate da oltre 2000 anni.

Nel 2010, LATICRETE è entrata nel mercato delle pavimentazioni con una serie di acquisizioni chiave e da allora ha ampliato la sua esperienza in questa parte del settore. La società offre ora una vasta gamma di autolivellanti, miglioramenti concreti, resine epossidiche, resine poliaspartiche e rivestimenti decorativi; con particolare attenzione alla sostenibilità e all'innovazione, LATICRETE ha lanciato una linea verde di prodotti per pavimenti autolivellanti e topping nel 2018.

Più recentemente, a settembre 2019, LATICRETE ha acquisito BENFER SCHOMBURG S.R.L. BENFER è un produttore leader di adesivi e sigillanti per pavimenti e rivestimenti in ceramica e pietra naturale con un notevole track record di crescita e base clienti. Con questa acquisizione, LATICRETE è in grado di espandere la sua produzione e presenza sul mercato europeo.
 
Attualmente coinvolta e attiva in tutta Europa, LATICRETE EUROPE ha uffici chiave nel Regno Unito, Norvegia, Austria e Italia.